Il Prevedi è un Fondo di Pensione Complementare per i lavoratori delle imprese industriali ed artigiane edili ed affini che ha lo scopo esclusivo di erogare agli aventi diritto trattamenti pensionistici complementari del sistema obbligatorio pubblico, al fine di assicurare agli stessi un più elevato livello di copertura previdenziale.

Modulo di adesione Prevedi
Modulo Ministeriale TFR2
Statuto Fondo Prevedi
Nota informatica fondo Prevedi

Per avere maggiori informazioni Vi consigliamo di accedere al sito del Prevedi



CONTRIBUTO CONTRATTUALE PREVEDENZIALE (Prevedi/Confapi)

Come previsto dai rinnovi contrattuali del CCNL edili-industria del 01/07/2014 e del CCNL edili-artigianato del 24/01/2014 integrato con accordo del 16/10/2014 e al conseguente accordo del 18/11/2014, con decorrenza 01/01/2015 sarà obbligatorio, e interamente a carico dell’azienda, versare il contributo contrattuale al Fondo Prevedi o Fondapi o Cooperlavoro per tutti i dipendenti soggetti ai CCNL sopra richiamati, aderenti o non aderenti ai Fondi sopra citati.

Consultare l’informativa e i relativi aggiornamenti del 09/02/2015 e del 10/03/2015 per maggiori delucidazioni.

Con decorrenza 01/01/2017 sarà obbligatorio, e interamente a carico dell’azienda il versamento del contributo contrattuale al Fondo Prevedi anche per i dipendenti soggetti al CCNL CONFIMI.

Con decorrenza 01/10/2019 cambia il valore del contributo contrattuale Prevedi e Previdenza Cooperativa come da verbale di accordo siglato il 18/07/2018, e da comunicazione 676 Cnce, successivamente modificato con la comunicazione 678 Cnce.



CAMPAGNA A SOSTEGNO ADESIONE PREVEDI PER L’ANNO 2013

La Cassa Edile del Vercellese e della Valsesia invita tutti i lavoratori iscritti a prendere visione della comunicazione di assegnazione premio previdenziale per i nuovi iscritti a Prevedi. Il Fondo Pensione Complementare per i lavoratori delle Imprese Edili, Industriali e Artigiane, riconoscerà a tutti i nuovi iscritti al fondo suddetto per l’anno 2013 e che risulteranno in regola con il versamento contributivo, un premio previdenziale pari a € 150,00 derivante dagli importi previsti dalla contrattazione nazionale per il biennio 2011-2012. Tale premio è riconoscibile non solo alle maestraenze ma anche agli impiegati del comparto edile.
Ai lavoratori già associati al Fondo Prevedi, per coloro che risulteranno in regola con il versamento contributo nel corso del 2013, verrà invece riconosciuto un premio previdenziale non inferiore ad € 50,00. (Comunicazione n. 513 CNCE del 18 marzo 2013)

Per maggiori informazioni si prega di scaricare il modulo sottostante

PrevediScarica informativa vantaggi adesione 2013
Assegnazione Premio Nuovi iscritti Fondo Prevedi anno 2013